minori

Minori si trova in Costiera Amalfitana ed è una meta turistica ideale per la sua ampia offerta di hotel, ristoranti e attrazioni. È conosciuta come “Città del gusto” per i suoi dolci tipici, i suoi ristoranti e pasticcerie. Minori in passato era caratterizzata dai mulini, che hanno dato origine alla tradizione per la pasta fatta a mano che potete assaporare nei ristoranti tipici della zona. Dopo il pranzo o la cena ti consigliamo di concedervi il dessert e scegliere tra le tante specialità tipiche prodotte dai maestri pasticceri. Opere d’arte dolciarie con i limoni costieri, come: Delizie al Limone, profiteroles, Babà al limoncello, Tiramisù al limone.
Tipica del luogo è la coltivazione di limoni a terrazzamenti che permette la produzione artigianale del famoso limoncello. Minori è conosciuta anche come Eden della Costiera Amalfitana, per il suo clima dolce e la bellezza dei suoi paesaggi.  Se ami il relax, spiagge pulite e mare limpido Minori è sicuramente il posto per te.  Sono anche molti i luoghi che puoi visitare per fare un vero e proprio viaggio indietro nel tempo, alla scoperta della storia e dell’antichità.

Cosa vedere a Minori?

Nel cuore della raccolta città di Minori vi sono angoli pittoreschi e molto belli.

La piazza è una delle cose che si devono assolutamente visitare in Costiera. La piazza anche se piccola è molto caratteristica.
La zona del lungomare è piena di ristoranti, bar e posti dove poter gustare piatti tipici della tradizione campana e costiera.

Siti archeologici e monumenti a Minori:

Minori è la più antica della Costiera Amalfitana ad essere stata abitata, famosa per una Villa: La Villa Marittima romana risale al I secolo d.C. ed è tra i monumenti più importanti della Costiera.  Fu fatto costruire e progettare e costruire sul livello del mare.  Di grande gusto e preziosità sono gli affreschi e i mosaici che la decorano. Un piccolo tesoro da scoprire per chi vuole fare un tuffo nel passato di ben due mila anni.

La Basilica di Santa Trofimena è il principale monumento della città: risale al 700 e custodisce le spoglie della Santa Protettrice della città. Al centro del paesino di Minori, si trova questa imponente struttura, che custodisce tesori rari: quadri e statue molto suggestive da vedere. Vi lascerà a bocca aperta per la sua bellezza.

Se sei in vacanza non puoi perdere Maiori, vai alla Guida di Maiori.