Positano

Positano è una delle perle della Costiera Amalfitana.  Conosciuta come meta di sole, mare e per la sua moda, la “Moda Positano”. Infatti per le vie della città potete acquistare colorati capi estivi: tele, borse, parei, bikini di pregiata qualità. Meta perfetta quindi per chi ama lo shoppingPasseggiando per Positano sono tante le boutique dove poter chiedere e acquistare sandali su misura, fatti a mano dagli artigiani del luogo.

positano

Storia di Positano

Già in età romana fu meta di villeggiatura, come testimoniato di un’antica villa sotto la chiesa di S. Maria Assunta, cui si accedeva via mare. Nel periodo tra il X e il XII secolo Positano faceva parte del Ducato di Amalfi.

Nel Medioevo furono costruite in tutta la Costiera le Torri per difendere la popolazione dalle incursioni dei Saraceni.
Avvistati i nemici veniva lanciato il segnale che percorreva attraverso le altre torri tutta la Costiera Amalfitana. In questo modo gli abitanti di Positano e delle cittadine vicine potevano difendersi e rifugiarsi sulle alture. I Saraceni, che erano abili navigatori, non riuscivano ad attaccare sulle alture e subivano gli attacchi della popolazione.

La laggenda di Positano

Secondo la leggenda, nel XII secolo una nave trasportava il quadro della Madonna e si trovò vicino ad un paesino. La nave a causa del cattivo tempo non poteva continuare il suo viaggio. I marinai sentirono una voce provenire dal quadro che gli diceva “Posa, posa” e così si ferarono lì, in quel paesino. Da questo evento nasce il nome di Positano e i suoi abitanti, i positanesi, portarono il dipinto nella Chiesa di San Vito, protettore della cittadina. Ma il mattino non c’era più e venne ritrovato vicino al mare, su un albero. I positanesi lo considerarono un miracolo e in quel punto iniziarono a costruire la Chiesa dedicata a Maria Assunta, ancora oggi una dei monumenti religiosi più belli di Positano e dell’Italia intera.

Visitare Positano

Quando è ideale visitare la città? Il clima è molto piacevole. L’aria d’estate non è mai soffocante, vi è una dolce brezza che la rende una meta estiva ideale. Il periodo per visitarla è da marzo fino a Ottobre (anche se tra Luglio e Agosto potrebbe non essere l’ideale per via della grande affluenza). Il suo clima vi permette di soggiornavi anche durante l’inverno, perché le temperature non scendono mai sotto i sei gradi.

Positano è tutta da ammirare e scoprire. E’ una città particolare, verticale, con tante stradine e “scalinate” che conducono verso il mare. Volete trascorrere un week end al mare? Le spiagge più belle di Positano, che potete raggiungere va piedi dal centro, sono la Spiaggia Grande e la Spiaggia di Fornillo. Le altre spiagge invece sono raggiungibili soltanto via mare.

Positano: cosa fare e vedere?

  • Se siete una coppia, potete percorrere il Sentiero degli Innamorati da “Spiaggia Grande” fino alla spiaggia di Fornillo.
  • Se siete avventurosi, amate la natura e il trekking: Vi consigliamo il Sentiero degli Dei, il percorso escursionistico più bello della Costiera Amalfitana.
  • Se siete curiosi e amate “scoprire” la storia di ogni luogo: potete visitare vi sono le Torri Saracene di epoca medioevale.